Tesori nel cristallo - Arte concettuale Salerno | Vincenzo Vavuso

Vincenzo Vavuso
Vai ai contenuti

Menu principale:

File > Comunicazione vetrificata


torna a
comunicazione
vetrificata



 
 



Titolo opera: Tesori nel cristallo
Anno: 2015
Tecnica mista
Dimensioni: cm 25x18x34
Relazione tecnica: Prof. Franco Bruno Vitolo

 


Scultura plurimaterica formata da pagine gualcite e spiegazzate del giornale La Città, ricoperte da leggere dorature, unite e cristallizzate tra loro, in modo da formare un blocco compatto.
Anche se nel titolo e in parte nel messaggio l’opera richiama Tesori dimenticati, di fatto se ne distacca, soprattutto per la struttura formale. Mentre nella prima le pagine erano più numerose e si avvolgevano attraverso una modulazione impregnata di armoniosa ed aerea leggerezza, in questa il dispiegamento del corpo è volutamente disarmonico e per certi versi sgraziato.
Una disarmonia accentuata dalla mancanza di una base ferma e rassicurante.
Non è casuale la scelta. Infatti, le pieghe senza appoggio diventano quasi un contorcimento e la cristallizzazione così sospesa determina un senso di soffocata prigionia.  
Ancora una volta, Vavuso denuncia il degrado della Cultura, qui rappresentato dalla "prigionia", dalle gualciture e dalle latenti bruciacchiature del giornale, la cui testata, bene evidenziata nel frontale, appare così più nobile e più dolorosamente maltrattata.
Questa nobiltà, però, nonostante la prigionia, è ancora perfettamente visibile attraverso la cristallizzazione che l’imbraga.
E si mostra in tutto il suo splendore di tesoro sperduto, ma non ancora perduto: il tesoro della lettura, dell’informazione, della libertà mentale che nasce dalla conoscenza.
Un tesoro nel cristallo…
Un tesoro da riscoprire e da recuperare. Occorre solo trovare il punto giusto per rompere il cristallo e permettergli di ritrovare la giusta ripiegatura

 
vincenzovavuso@vincenzovavuso.it
Copyright 2014
Torna ai contenuti | Torna al menu