Vincenzo Vavuso: in the attic - Arte concettuale Salerno | Vincenzo Vavuso

Vincenzo Vavuso
Vai ai contenuti

Menu principale:

File


torna a
pittosculture



 




Titolo opera: In the attic
Anno di realizzo: 2014
Tecnica: olio su tela cristallizzata
Dimensioni: cm 70x100
Relazione tecnica: Prof. Franco Bruno Vitolo





 
in the attic

Descrizione  
Dipinto olio su tela di cm 70x100, composto su una base di un nero intenso, nella zona centrale emerge dal nero un blocco di pagine di libro, appena gualcite e bruciacchiate. Il tutto è sovrastato da una ragnatela irregolare e non fitta, ma diffusa, fatta di fili ora sottili ora leggermente più spessi, di colore rosso vivo. In un angolino, si intravede un frammentino di pagina isolato e tendente verso il basso e l’olio che lo copre.

Significato e messaggio
Come gli altri lavori della serie “Rabbia e Silenzio”, In the attic intende denunciare la prigionia emarginante a cui è sottoposta la Cultura, e di riflesso la Dignità umana, ad opera di una società indifferente e conformista, poco propensa al silenzio della riflessione e della conoscenza.
Non è un’emarginazione indolore: la ragnatela che lentamente avvolge le pagine del libro è color sangue, ad indicare la ferita violenta ed innaturale che viene inferta all’Intelligenza ed alle Potenzialità dell’Uomo.
Ma le maglie della ragnatela non sono ancora strettissime: ed un piccolo frammento di carta forse sta riuscendo a trovare la strada dell’uscita.  Forse, non tutto è perduto…

Valore del titolo
Più che l’attico di lusso, di quel lusso edonistico che sta affossando Cultura e Arte, l’attic del titolo evoca la soffitta, ad indicare il luogo in cui progressivamente stiamo rinchiudendo la nostra dimensione più bella e qualificante.




 
vincenzovavuso@vincenzovavuso.it
Copyright 2014
Torna ai contenuti | Torna al menu