Vincenzo Vavuso: falling into a smeare - Arte concettuale Salerno | Vincenzo Vavuso

Vincenzo Vavuso
Vai ai contenuti

Menu principale:

File


torna a
spider art



 




Titolo opera: Falling into a smear
Anno di realizzo: 2013
Tecnica: Fusione e cristallizzazione di materiali
Dimensioni: cm 110x80x22
Opera priva di tela in teca
Relazione tecnica: Prof. Franco Bruno Vitolo

 
folling into a smear


Descrizione  
Pittoscultura plurimaterica di cm 110x80x22, opera senza tela, con fusione e cristallizzazione di materiali. I due terzi al centro ed a destra sono occupati da filamenti disposti quasi in disarmonica ragnatela; nella zona alta, al centro, resti di un libro bruciacchiato avviluppati nella ragnatela e schiacciati da un martello col manico rosso. A destra, una pagina volante anch’essa imprigionata dalla ragnatela. A sinistra, un vuoto almeno parziale, senza fili aggressivi.

Significato e messaggio
La composizione attraverso la diffusione della ragnatela denuncia la prigionia in cui sta marcendo la Cultura, che per di più è schiacciata e insanguinata da strumenti, come il martello, altrimenti e più naturalmente adoperati per costruire e non per distruggere. Strumenti che, coerentemente con le altre opere vavusiane della serie “Rabbia e silenzio”, simboleggiano l’Incultura, l’Indifferenza, l’oppressione di un Potere asfittico ed ottuso.
La pagina sparsa evidenzia come il libro, sotto il peso della pressione, si stia già scompaginando. Il vuoto sulla sinistra può essere interpretato in due direzioni. Inteso come luogo di partenza, denuncia la deriva in cui è caduta la Cultura da una condizione di libertà e dignità; interpretato invece come luogo di arrivo, fa capire quanto la libertà in fondo non sia tanto lontana. Basta decidere di fare il passo giusto per districarsi dalla ragnatela.

Valore del titolo
Il titolo, in inglese sia per creare maggiore atmosfera sia soprattutto per denunciare
l’universalità del problema,  significa letteralmente “Cadere in un intruglio, in una melma asfissiante”.
Mette quindi in evidenza le conseguenze delle distorsioni e dell’emarginazione a cui sono sottoposti valori fondamentali come la Cultura, l’Arte, la Dignità umana.  Nello stesso tempo, però, non chiudendo tutti gli spazi, apre la strada della Coscienza e del Rinnovamento umano ed umanistico, vie indispensabili per uscire finalmente dall’intruglio della ragnatela.



 
vincenzovavuso@vincenzovavuso.it
Copyright 2014
Torna ai contenuti | Torna al menu